domenica 20 febbraio 2011

"Polpi Murati"



Dalla tovaglia tipicamente natalizia si capisce benissimo che ho letteralmente dimenticato in archivio questa ricetta a favore magari di qualche peccaminoso dolce.....ahh la gola!!!!!!
Del perchè si chiamino murati non ne ho la più pallida idea, so soltanto che sono buonissimi e con il sugo si può fare una scarpetta......da Uhmmm!!!!!!
I polpi che si usano sono i moscardini, per interderci, quelli che hanno una sola fila di ventose.
In una padella capiente si versa dell'olio evo, almeno 4 spicchi di aglio pestati con il sale e ridotti a cremina e del peperoncino. Appena l'aglio ha insaporito l'olio si versano i moscardini, ah.....forse l'ho capito perchè si chiamano murati!!!!!!!! Perchè i moscardini vanno cotti con la testa integra, quindi murata, poichè gli umori che dopo fuoriescono insaporiranno il sugo conferendo il caratteristico sapore!!!!!!! Come direbbe Andrew Zimmern di Orrori da Gustare: "Se vi sembra buono, mangiatelo"! Quindi dove eravamo rimasti? Ah si che si versano i polpi nell'olio e si fanno sfumare con un bicchiere di vino bianco secco. A questo punto si aggiunge il sugo di pomodoro e un bel cucchiaio di "astratto". Io sono fortunata ho quello biologico dell'Azienda "Villa Dafne". Si coprono, si regolano di sale e si lasciano cuocere lentamente.
Buon appetito!!!!!

15 commenti:

  1. li fa spesso la mia nonna in modo simile... il sughetto forse è la parte migliore per me che vivrei di solo pane eheheh ;)

    RispondiElimina
  2. Non li ho mai mangiati fatto così, proverò! Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  3. penso che le copierò...quel sughetto è una meraviglia per condire i miei maccheroni...ciao.

    RispondiElimina
  4. Devono essere stupendi, poi per una come me che ama il pane, sai che gioia fare la scarpetta! Gustosissima preparazione! Baci

    RispondiElimina
  5. ricetta gustosissima, sento profumo du mare. un saluto

    RispondiElimina
  6. mamma mia Memmeù! questi rischiavo di lisciarli!tu non immagini quanto mi piacciano in tutte le salse, compresa questa! Vedi orrori da gustare? l'importante è che continui a cucinare così come fai adesso :) buon lunedì e bacioni :X

    RispondiElimina
  7. Ciao Memmea, sai che non sapevo il perchè i polpi murati si chiamassero murati, appunto!? Mia mamma li fa spesso, devi farli provare al mio buongustaio partenopeo!

    RispondiElimina
  8. ...ehm, errore di forma, il "devi" era un devo, anche se avrei approfittato volentieri della tua mano nel creare sto piatto ^_*

    RispondiElimina
  9. Non sapevo che questa gustosa ricetta si chiamasse così ...

    RispondiElimina
  10. Una bella ricetta complimenti
    ciao♥

    RispondiElimina
  11. Ciao grazie di essere passata da me, sn da un mese senza connessione, nn sn potuta passare prima! buonissimi i moscardini! li adoro! ..ank'io ho un bel po' di ricette in archivio da dover pubblicare! ciao buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Io porto il filone di pane per fare la scarpetta col sughetto. slurp!

    RispondiElimina
  13. complimenti per il tuo blog, è bellissimo! mi iscrivo così ti seguo sempre! se ti va sei la benvenuta nella mia cucina! un bacione! :-D

    RispondiElimina
  14. Piace a me, sicuramente da provare!

    RispondiElimina