giovedì 19 agosto 2010

Briosces "con il tuppo"




Ingredienti:
500g di farina manitoba, 500 gr di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra, 350 gr di latte (anche un po di più) , 150 gr di burro, 120 gr di zucchero semolato, un pizzico di sale, un cucchiaio colmo di miele, i semi di una bacca di vaniglia, la scorza grattugiata di un limone, 4 uova.
Preparazione:
In planetaria fare sciogliere il lievito di birra con un poco di latte, aggiungere la farina, la buccia di limone  il miele ed iniziare ad impastare. Aggiungere un uovo alla volta per aiutare l'impasto e successivamente il latte a temperatura ambiente con  il pizzico di sale, e, poco a poco il burro in modo che l'impasto lo possa incorporare bene. Continuare ad impastare fino all'incordatura e cioè fino a quando si staccherà dalle pareti della ciotola da solo durante l'impasto. Sarà pronto quando tirandone un pezzetto sarà elestico al punto da non strapparsi. Togliere l'impasto dalla planetaria e metterlo a lievitare al coperto.

Trascorso il tempo necessario prendere l'impasto e formare prima delle palline più grandi, praticate un foro in ognuna di esse con il dito e per il tuppo fatene altrettante più piccole ed inseritele in quelle più grandi.  Lasciare lievitare almeno mezz'ora le briosces così ottenute e dopo averle spennellate con l'uovo misto al latte infornate a 180° per circa 30 minuti e comunque fino a quando saranno ben dorate. Se non le mangiate subito le potrete congelare e farle rinvenire al forno, sananno come appena sfornate.

22 commenti:

  1. Buongiorno Memmea!
    é proprio ora di colazione...favolose e bellissime da vedere!
    A presto!
    Veronica

    RispondiElimina
  2. ¡¡¡DELICIOSOS!!! Tienen una pinta magnífica, me encantan. Mis felicitaciones y un beso.

    RispondiElimina
  3. Ti son venute molto bene! Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Se ven deliciosos!!! Muy buena pinta.
    un besito,

    RispondiElimina
  5. Que ricos, el otro día los aprendí a hacer y son una delicia. Tus tuyos tienen una pinta buenísima
    saludos

    RispondiElimina
  6. Che bontà!!!un'ottima colazione..ma perchè no..anche un ottimo spuntino!!!

    RispondiElimina
  7. bravissima!!chissà che buone!baci!

    RispondiElimina
  8. che bello sono stata la tua 100ma sostenitrice!! complimenti per il blog!
    ciao fico&uva

    RispondiElimina
  9. GRAZIEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!! Sono troppo felice.........................

    RispondiElimina
  10. Bellissime ti sono venute!!! Brava Memmea!!! ;D
    Baciotti, Laura

    RispondiElimina
  11. Maria cara...100 sostenitori.....ma sei una potenza, come le tue ricette....complimentiiiiiiiii, queste le provo sicuramente....

    RispondiElimina
  12. sublimes ces briochettes, dorées et parfumées comme je les aime
    en plus elles sont très réussies
    bonne soirée

    RispondiElimina
  13. C'è rimasta per me?! Almeno una!!!?
    Buone che devono essere!!!

    RispondiElimina
  14. Congelarle??? In casa mia queste delizie qui non sopravvivono più di pochi secondi, te lo dico io! :-D

    RispondiElimina
  15. Buoneee!!! La mia colazione in sicilia! Mi mancano :(

    RispondiElimina
  16. Ma che carine queste brioches... è bello cucinare con tanto amore da mamma... baci baci

    RispondiElimina
  17. deliciosos! I only speak English, but thanks for leaving a comment on my blog. Lovely recipes here too!

    RispondiElimina
  18. Des brioches magnifiques. Bravo!
    Je note.
    Bonne journée et à bientôt.

    RispondiElimina
  19. che bello questo nuovo sfondo, siamo tutti in fase di cambiamento, e queste brioche col tuppo mi piacciono tanto, chissa' se mi decido a farle, dovrei farne un quarto della tua dose.
    Bacioni e buona domenica pomeriggio

    RispondiElimina
  20. Da quanto le vorrei fare, ma a mano? Hmmm....

    RispondiElimina