domenica 5 febbraio 2012

Polenta Taragna con spezzatino ai funghi "gluten - free"


Allora... dovete sapere che la celiachia a me sta tanto a cuore e tratto l'argomento con molto rispetto. Ho due carissime amiche celiache, una è la dolcissima e bravissima blogger "Cassatina" e l'altra è una collega di lavoro, Giovanna.
Mi sta tanto a cuore perchè a causa di un problemino di salute ho la convinzione che da un giorno all'altro celiaca lo sarò io, per il momento il pericolo è scampato ho appena rifatto le analisi e sono negative ed ho trascorso l'attesa del risultato in ansia, ma confidandomi sia con Cassatina che con Giovanna ho vissuto poi l'attesa serenamente.
E' ovvio che aver scoperto di non esserlo "ancora" mi ha resa felice ma ho giurato a me stessa di sensibilizzare le persone che non conoscono il problema ed auto-eleggermi "Celiaca ad Honorem".
Quando mie carissime amiche mi dicevano che si vive bene lo stesso io rimanevo perplessa e quindi voglio dimostrare che ciò è vero.
Ringrazio pubblicamente Sonia "Cassatina del mio cuore" perchè in quel periodo mi ha tranquillizzata rassicurandomi che mi avrebbe aiutata in tutto e per tutto.   
Questo spezzatino scalda il cuore è il Comfort-Food adatto a queste giornate fredde quando si ha voglia di coperte e di famiglia.
Per cucinare lo spezzatino io uso la pentola a pressione la "PAP", indispensabile per risparmiare tempo e per sporcare meno, vi pare poco?
Ingredienti:
1 Kg di tocchetti di carne da spezzatino
1 Kg di funghi champignon
una manciata di pomodorini
300 gr di funghi porcini surgelati
2 dadi ai funghi "consentiti
250 gr di polenta taragna "consentita"
pepe, noce moscata, cipolla, rosmarino, alloro 
Nella PAP ho messo dell'olio evo, la cipolla affettata, una foglia di alloro, pepe, noce moscata, rosmarino ed ho lasciato appena soffriggere

ho aggiunto i tocchetti di carne e il vino bianco ed ho lasciato sfumare.  Ho aggiunto i pomodorini tagliati in due, una confezione di funghi porcini surgelati,.....
.... un dado ai funghi porcini "consentito" e 300 ml di acqua calda. Ho chiuso la PAP ed ho lasciato cuocere per  20 minuti dal fischio.
Dopo 20 minuti ho usato il metodo veloce per aprire la PAP (l'ho lasciata sfiatare sotto l'acqua corrente) ed ho aggiunto gli champignon pelati e tagliati a pezzetti. L'ho richiusa e ho lasciato cuocere per 15 minuti.
Intanto ho preparato la polenta usando questa miscela con 250 gr di farina ed un litro d'acqua dove ho fatto sciogliere un dato ai funghi. Ci vogliono effettivamente 5 minuti per prepararla e ci si potrebbero sciogliere vari formaggi e burro, ma.........io ho aggiunto soltanto un pò d'olio ed un pugnetto di grana. Pazienza!
Questa è la delizia cotta.....vi giuro buonissima anche da sola!

10 commenti:

  1. caspita! mi vuoi fare piangere? ci sei riuscita! la personcina dolce sei tu gioia mia e lo dimostri anche con l'attenzione che riservi a situazioni che non ti hanno riguardata e sono sicura non ti riguarderanno mai! se così non fosse, te la caverai alla grande da quello che vedo! sei tropopo in gamba per lasciarti sopraffare dallo sconforto, anzi ti rimbocchi le maniche e vai avanti! Giacomo è fortunato :-) e anche io ad averti conosciuta! questa polenta è troppo buona, mi ricorda la mia infanzia :-) ti mando un bacione commosso e grato :-XX

    RispondiElimina
  2. Che succulente piatto!!! Ideale per questi giorni di freddo.
    Anch'io ieri ho cucinato lo spezzatino, la prossima volta proverò a fare la tua ricetta, che sembra molto appetitosa.
    Un bacio
    Kris

    RispondiElimina
  3. Le genre de plat qu'il faut pour le climat de ces jours-ci.
    Je prends.
    A très bientôt

    RispondiElimina
  4. delizioso questo piatto gluten free!Brava!

    RispondiElimina
  5. piatto ideale per queste giornate di freddo...buono lo spezzatino..ai miei figli ci vorrebbe un pentolone!!!complimenti e ti seguo ciaoo

    RispondiElimina
  6. Memmea...quella polenta... ehm....ehm... DEVI venire qui, che è la patria della polenta taragna, ad assaggiarla!.
    La polenta taragna è quella fatta con la farina di grano saraceno, ora la mischiano anche con mais, a cui alla fine si uniscono i formaggi a dadini (Casera, Bitto, Magnoca)e parecchio burro. Quella che hai fatto tu è una polenta con farina mista.
    Non capisco perchè scrivano farina taragna che non esiste!
    Taragna deriva da "tarare" che nel nostro dialetto significa girare la polenta, rimescolare...
    Spero che tu voglia scusarmi per queste mie parole. :O))

    RispondiElimina
  7. sono capitata qui per caso!!!complimenti, un blog davvero carino!!!da oggi ti seguo anch'io!!!! :-)

    RispondiElimina
  8. un plat délicieux et parfait pour ce froid
    bonne journée

    RispondiElimina
  9. Molto invitante la tua polenta e funghi! Perfetta per questo clima gelido!

    T'invito a partecipare al mio Contest

    http://buhbuhbutter.blogspot.com/2012/02/meglio-tardi-che-maihappy-1-birthday.html

    T'aspetto! ^__^

    RispondiElimina
  10. un piatto sostanzioso, perfetto per questo gelo!

    RispondiElimina