domenica 5 ottobre 2014

Buon Compleanno Nonno Pino!


Papà, per il tuo Compleanno tua figlia Memmea ti ho fatto la tua torta preferita, la Setteveli! 





Un traguardo importante e con l'aiuto del Signore festeggiamo insieme il tuo ….''mo Compleanno.
Ma dove nascondi gli anni? Sei un Giovanotto! Sicuramente hai più forza di me, sei il Cavaliere di Mamma, la persona più Importante per i tuoi figli e Preziosissimo per i tuoi nipoti. Per Giacomo poi sei papà quando non c'è il suo e il Nonneo compagno di giochi sempre! Sei il suo punto di riferimento più importante. Ti vogliamo Bene!


BUON COMPEANNO!

Che avventura questa torta, ho avuto sempre il desiderio di farla ma ho sempre desistito per la difficoltà. 
Ma sapete che vi dico? Che non è assolutamente difficile, ci vuole Passione, Buona volontà, Concentrazione, Tempo, materie prime Eccellenti ma sopratutto una motivazione davvero forte ed Il compleanno di mio padre sicuramente lo è stata.
Cassatina la dolcissima Blogger  mi ha aiutata nella decisione poiché la ricetta, tranne la parte della "bavarese" l'ho presa dal suo splendido Blog.

Passiamo alla ricetta:

Procuratevi una tortiera a cerniera, dell'acetato in fogli rettangolari per foderare lo stampo e della carta forno su cui poggiarla.


Pan di spagna al cacao
185 gr uova
130 gr zucchero
50 gr maizena
35 gr fecola
40 gr farina 00 
15 gr cacao amaro

Montare le uova con lo zucchero ed aggiungere spatolando le polveri, quindi adagiare su una leccarda coperta da carta forno ed infornare per 10 minuti.



Base croccante
 40 gr di corn flakes
40 gr di cioccolato fonfente extra
20 gr di burro
40 gr di pralinato di nocciole
Sciogliere nel microonde il cioccolato ed aggiungere i cereali ed il pralinato.



Pralinato di nocciole di Polizzi
Ho tostato 180 gr di nocciole e con le mani pazientemente le ho sbucciate. Ho fatto un caramello con gr150 di zucchero semolato e gr 30 di acqua. Appena ho visto che è diventato biondo ho versato le nocciole, un cucchiaio di burro di cacao ed il burro, ho mescolato con un cucchiaio di legno e versato a raffreddare nella leccarda coperta con della carta forno.




Base Bavarese
ml 500 di latte
gr 150 di zucchero
gr 200 di cioccolato bianco
gr   16 di colla di pesce
gr 800 di panna fresca
gr 150 di tuorli

Ho messo la colla di pesce ad ammollare in acqua fredda ed a scaldare il latte. A Parte ho sbattuto il tuorli con lo zucchero e li ho versati nel pentolino già con il latte bollente ma fuori dal fuoco. Ho rimesso a cuocere a fuoco bassissimo fino a che la crema ha raggiunto la velatura del cucchiaio e cioè gli 85°. Tolta dal fuoco l'ho versata in una ciotola dove avevo già spezzettato il cioccolato bianco ed ho aggiunto la colla di pesce ben strizzata.

A questo punto ho diviso in parti uguali ed in 4 ciotole la base bavarese. 

La prima l'ho lasciata neutra ed ho aggiunto la panna semi montata.

Bavarese al cioccolato fondente
Base bavarese  
gr 100 gr. cioccolato fondente
gr 200 gr. panna semi montata 

Ho sciolto nel microonde il cioccolato e mescolato alla base bavarese quindi ho abbattuto ed aggiunto la panna.
Bavarese alla nocciola
Base bavarese 
gr 100 d pasta di nocciole
gr 200 gr. panna semi montata 

Ho ammorbidito nel microonde la pasta di nocciole e mixato alla base bavarese quindi ho abbattuto ed aggiunto la panna.

Bavarese al cioccolato al latte
Base bavarese 
gr 150 cioccolato al latte
gr 200 panna semi montata 

Ho sciolto nel microonde il cioccolato e mescolato alla base bavarese quindi ho abbattuto ed aggiunto la panna.

A questo punto si può comporre la torta.

Adagiare con un cucchiaio la base croccante sul fondo della teglia e versare la bavarese al cioccolato fondente, far rassodare ed aggiungere la bavarese alla nocciola e di seguito il disco di pan di spagna tagliato leggermente più piccolo ed imbibito con una bagna al cioccolato



quindi versare  la bavarese neutra e quindi quella al cioccolato al latte. L'ho messa in abbattitore per 5 ore.




Glassa a specchio
gr 175 acqua
gr 150 di panna fresca
gr 225 di zucchero semolato
gr 75  di cacaco amaro
gr  8  di gelatina in fogli

Mescolare con una frusta l'acqua, la panna, lo zucchero ed il cacao e porre sul fuoco fino a far raggiungere il bollore.
Versare in una boule, aggiungere la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata e far raffreddare. Appena raggiunge la temperatura di 30° versare sulla torta congelata in un sol colpo partendo dal centro.